Ducati sul tetto del mondo

Dopo 13 anni, Ducati conquista il titolo mondiale costruttori MotoGP.

Nell’ultima della stagione , disputata sulla pista di Portimao, in Portogallo, la scuderia di Borgo Panigale ha portato a casa il prestigioso titolo iridato. Un’ impresa resa possibile anche grazie al sesto posto ottenuto da Andrea Dovizioso, alla sua ultima gara con la Ducati.

Il pilota forlivese, infatti, dopo essere partito nelle retrovie si è lanciato in una bellissima progressione, fino a quando con una staccata da “urlo” ha infilato Zarco e Crutchlow, prendendosi prepotentemente la sesta posizione in un colpo solo.


Il trionfo mondiale della Ducati assume un sapore particolare in una stagione della MotoGP molto difficile per tanti aspetti.

“Grazie alla passione, al grande impegno delle squadre e alle prestazioni delle Desmosedici GP in pista – si legge sul sito Ducati – è stato possibile centrare due vittorie e sei podi che hanno portato a vincere il titolo di miglior costruttore MotoGP 2020”. La passione vince !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: