Dakar 2021: Ultimi sforzi per il Graelion

Giovedì 14 Gennaio. Giornata molto intensa per il Graelion e per il suo equipaggio.

Come ci racconta Beppe Simonato nel suo appuntamento quotidiano con noi, oggi, il veicolo #4×4 heavy duty della #Tekne, ha potuto seguire lo stesso percorso della gara vera in più punti.
Un giornata sicuramente interessante per Simonato e Berro, iniziata all’alba e conclusasi poco fa al bivacco di Yanbu, quando erano già le 20 ora locale. Una tappa intensa che ha permesso loro di raccogliere ulteriori dati preziosi in funzione del progetto Graelion per il prossimo anno. Ma soprattutto una grande emozione per essere giunti alla conclusione della penultima tappa.
Domani gran finale, con la dodicesima tappa che porterà la carovana da Yanbu al traguardo conclusivo di Jedda, dopo un percorso poco più di 450 km, di cui 225 cronometrati. Una prova speciale non troppo lunga ma non per questo senza difficoltà, e soprattutto navigando ancora in mezzo alle dune, prima di giungere nuovamente sulle coste del Mar Rosso.
La metà finale è veramente vicina, ma per assaporare veramente la gioia della partecipazione , sia pur a livello sperimentale, al rally più duro del mondo, è necessario aspettare domani. Ci conosce la Dakar, sa che le insidie si nascondono, in questo caso, dietro ogni duna.

Il messaggio audio di Beppe Simonato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: