La nuova Jeep Gladiator sbarca in Europa

In occasione del suo ottantesimo anniversario, Jeep introduce in Europa il Gladiator, l’innovativo pick-up, che coniuga perfettamente tradizione e futuro. Un veicolo dallo spiccato carattere lifestyle, estremamente versatile e capace di soddisfare bisogni di mobilità e libertà, distinguersi nel quotidiano e vivere al massimo ogni momento della giornata.

Un gradito ritorno

Il nuovo modello inoltre segna l’importante ritorno del brand nel segmento dei pick-up dopo circa trenta anni dal lancio dell’ultimo esemplare Jeep con credenziali ‘truck’ e cassone, la Comanche prodotta dal 1986 al 1992. Dunque Gladiator si inserisce in pieno nella tradizione del marchio Jeep che affonda le sue radici nel lontano 1947, anno in cui la Willys Overland presentava il primo esemplare truck a quattro ruote motrici da 1 tonnellata basato sul modello CJ-2A.

A questo primo pick-up seguirono nell’arco di mezzo secolo diversi modelli – tutti con caratteristiche comuni – ovvero realizzati per essere robusti, versatili e affidabili.  Tra questi ricordiamo il FC-150/170 (1957-1965), la Jeep Gladiator/Serie J (1963-1987), il CJ-8 Scrambler (1981-1985) e appunto la Jeep Comanche (1986-1992), l’ultimo pick-up del marchio americano.

Nel segno della tradizione 

Oggi questa storia consolidata riparte con la nuova Gladiator, un pick-up estremamente versatile che condivide il DNA della Jeep Wrangler in termini di impareggiabile capability all-terrain e libertà di guida open-air. Al tempo stesso, si tratta di un modello che è stato specificamente progettato e ingegnerizzato per essere un vero pick-up.

L’obiettivo è quello di consentire di “andare ovunque e fare qualsiasi cosa” grazie a contenuti tecnologici avanzati, un motore potente ed efficiente, praticità e flessibilità nel trasporto di carico. A tutto ciò si aggiunge l’inconfondibile design, oltre a dotazioni specifiche per poter soddisfare le credenziali del segmento pick-up ed assicurare ai clienti ulteriore funzionalità sia per vivere le avventure del tempo libero che per affrontare le attività di tutti i giorni. Inoltre, il nuovo pick-up incontra le esigenze degli stili di vita più attivi, offrendo numerose opzioni di personalizzazione firmate Mopar® grazie agli accessori sviluppati appositamente per questo modello.

In occasione del suo ottantesimo anniversario, Jeep introduce in Europa il Gladiator, l’innovativo pick-up, che coniuga perfettamente tradizione e futuro. Un veicolo dallo spiccato carattere lifestyle, estremamente versatile e capace di soddisfare bisogni di mobilità e libertà, distinguersi nel quotidiano e vivere al massimo ogni momento della giornata.
Edizione limitata per il debutto in Italia

In Italia, la Gladiator è disponibile nell’allestimento Overland, nell’esclusivo modello di lancio a tiratura limitata, e a partire dal mese di aprile nella serie speciale celebrativa 80° Anniversario, tutti equipaggiati con motorizzazione MultiJet V6 da 3,0 litri, 264 CV di potenza e 600 Nm di coppia, in abbinamento al cambio automatico a otto marce.

La gamma colori comprende nove livree: Black, Firecracker Red, Billet Silver Metallic Clear Coat, Bright White, Granite Crystal Metallic Clear Coat, Hydro Blue, Sting Gray, Snazzberry e Sarge Green, abbinabili in base all’allestimento al soft-top o all’hard top nero o in tinta. Sono inoltre disponibili cerchi da 18” su tutte le versioni (Overland, Launch Edition e 80° Anniversario).

Esterni e interni all’insegna della tecnologia e della funzionalità, anche waterproof

La nuova Jeep Gladiator presenta un design robusto e distintivo, immediatamente riconoscibile grazie all’utilizzo di elementi stilistici tipici del marchio. Tra questi, spicca l’iconica griglia a sette elementi della Wrangler, che il team di design Jeep ha leggermente aggiornato, inclinandola all’indietro a vantaggio dell’aerodinamica. Su tutti gli allestimenti sono di serie fari anteriori e posteriori e fendinebbia a LED dotati di una luce bianca estremamente nitida e rendono inconfondibile il look della Gladiator.

Funzionalità e versatilità sono stati al centro della progettazione della nuova Gladiator e in particolare del robusto cassone in acciaio da 153 centimetri, dotato di sistema di illuminazione a LED, presa di corrente esterna impermeabile da 230 V (disponibile a richiesta) e robusti fermi integrati.

Gli interni della nuova Jeep Gladiator presentano uno stile autentico, all’insegna del comfort, della funzionalità e della versatilità, grazie ai numerosi vani portaoggetti nel pianale, come il cassetto estraibile sotto i sedili della seconda fila con chiusura a chiave, i vani chiusi dietro lo schienale dei sedili posteriori o le tasche a rete che si estendono per tutta la lunghezza delle porte. Caratteristica esclusiva nel segmento, sono inoltre gli interni completamente lavabili.

In occasione del suo ottantesimo anniversario, Jeep introduce in Europa il Gladiator, l’innovativo pick-up, che coniuga perfettamente tradizione e futuro. Un veicolo dallo spiccato carattere lifestyle, estremamente versatile e capace di soddisfare bisogni di mobilità e libertà, distinguersi nel quotidiano e vivere al massimo ogni momento della giornata.
Il motore più potente e performante della categoria in Europa

La gamma Gladiator, disponibile in Europa, propone il potente motore MultiJet V6 da 3,0 litri, dotato di serie del sistema Engine Stop-Start (ESS), che eroga 264 CV di potenza a 3.600 giri/min e 600 Nm di coppia a 1.400-2.800 giri/min. Progettato e costruito nello stabilimento di Cento a Ferrara, in Italia, questo sofisticato propulsore, è caratterizzato da un’avanzata tecnologia turbo con cuscinetti a basso attrito progettati per aumentare la risposta e le prestazioni ai bassi regimi.

È abbinato a un cambio automatico a otto marce che consente di ottimizzare l’erogazione della potenza del motore nella guida su tracciati off-road e di beneficiare di un’erogazione regolare della coppia alle velocità autostradali.

Le migliori capacità off-road di sempre 

La nuova Jeep Gladiator garantisce leggendarie capacità off-road grazie al sofisticato sistema di trazione integrale Selec-Trac, dotato di scatola di rinvio a due velocità con rapporto delle marce ridotte pari a 2,72:1, assali anteriore e posteriore Dana 44 heavy-duty di terza generazione con rapporto posteriore al ponte pari a 3,73.Quattro le modalità di guida (più la modalità Neutral): 2H (High – a due ruote motrici); 4H AUTO (High – a quattro ruote motrici Full-Time Active On-Demand); 4H Part-Time (High – a quattro ruote motrici Part-Time); N (Neutral) e 4L (a quattro ruote motrici con marce ridotte). Inoltre la tecnologia “shift on the fly” consente di passare dalla modalità di marcia a due ruote motrici (2WD) a quella a quattro ruote motrici (4WD High) ad una velocità fino a 72 km /h. In condizioni di guida normali, il sistema Selec-Trac prevede la marcia a due ruote motrici (2WD) e la trasmissione del 100% della coppia all’asse posteriore.

Sistema UconnectTM di quarta generazione 

La nuova Jeep Gladiator offre il sistema UconnectTM da 8,4” NAV dotato di avanzate funzionalità di comunicazione, navigazione e intrattenimento – si tratta di un contenuto di riferimento nella categoria. Il sistema UconnectTM 8.4 NAV include funzionalità intuitive, maggiore potenza di elaborazione, tempistiche di avviamento più veloci, touchscreen con grafiche ad alta risoluzione e connettività Apple CarPlay e Android Auto per la comunicazione vivavoce, la navigazione e il voice texting.

Si segnala poi l’impianto audio Alpine a 9 altoparlanti, con subwoofer posteriore incluso, amplificatore a 12 canali da 552W e l’altoparlante Bluetooth wireless portatile. Quest’ultimo, disponibile come optional, è ricaricabile in marcia, impermeabile e resistente alla polvere. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: