DAL PERU’ CON TANTO AMORE

Oggi Life is Passion Blog Travel Gourmet vi offre un viaggio in Perù alla scoperta dei segreti della gastronomia peruviana.


Dal Perù con tanto amore
Un percorso approfondito, insieme allo chef Roxana Rondan, sulla cucina tipica della tradizione Sudamericana e specialità Peruviane. Il tutto a Torino nei locali de La Rustica, un grazioso ristorante dall’ambiente intimo e dall’atmosfera familiare.


Dal Perù con tanto amore
A dispetto del piccolo locale di Borgo San Paolo, molto semplice ma assai curato, in cui i commensali vengono subito accolti un’atmosfera tipicamente familiare, lo chef Roxana ha un cuore enorme animato dalla grande passione per la cucina tradizionale e per il suo paese, il Perù.
La prima cosa che colpisce è il sorriso con cui Roxana accoglie tutti, invitandoli ad accomodarsi in quello che prima di tutto e casa sua e di tutti i peruviani, visto che la maggior parte della popolazione torinese di provenienza andina risiede proprio lì intorno.
L’amore per la propria terra d’origine , lasciata ma mai abbandonata ormai oltre 30 anni fa, e per le proprie tradizioni si percepisce dalle parole stesse di Roxana: “ La cucina peruviana per tutti noi era un modo per ritrovarsi e per ricordare tutti insieme la nostra terra – dice – ma poi ci siamo accorti che oltre a rappresentare la nostra identità era anche motivo di orgoglio, attraverso il quale mettere in vetrina la nostra tradizione e i prodotti delle nostra terra”.
Chef non per caso
La passione di Roxana per i fornelli nasce da lontano, sin da quando era bambina. Giunta in Italia ha frequentato dapprima la scuola alberghiera e poi ha iniziato a fare esperienze in diverse cucine di prestigio. E così è stata a fianco di Gualtiero Marchesi (“ che mi ha trasmesso l’idea di fare una cucina semplice, esaltando il gusto dei cibi”), e poi in alcuni alberghi a Portofino e a Venezia. Dopo tanto girovagare si trasferisce a Torino a lavorare al reparto di catering del Cambio. Laureata in agraria, ha sempre lottato per affermare le proprie idee, affrontando le mille difficoltà di una donna giovane ad affermarsi in un’attività ancora troppo “maschlista”. A spingerla, la grande passione per quello che fa a tal punto da aprire un ristorante tutto suo e di mettere a disposizione degli altri tutta la sua sapienza gastronomica, insegnando a cucinare ai giovani “ospiti” del carcere minorile Ferrante Aporti.


Associazione Gastronomica peruviana
Per far meglio conoscere le specialità del Perù, Roxana ha dato vita ad Agape-Associazione Gastronomica Peruviana, di cui è Presidente. Lo scopo è proprio quello di divulgare la tipica e tradizionale gastronomia peruviana attraverso la partecipazione e l’organizzazione di eventi. L’associazione opera con successo dal 2014 ed ha iniziato a farsi conoscere attraverso la partecipazione a Terra Madre, il progetto concepito da Slow Food che raggruppa le “comunità dell’alimentazione” impegnate, ciascuna nel suo contesto geografico e culturale, a salvaguardare la qualità delle produzioni agro-alimentari locali. L’associazione si è poi fatta promotrice del Perù, grande assente in forma ufficiale, all’Expo 2015 a Milano nel padiglione delle Biodiversità: “ E’ stato un grande onore – ha detto Roxana con grande orgoglio – portare alto il nome del Perù in quella occasione. Una bella esperienza , certamente non facile, ma resa possibile , grazie soprattutto a Slow Food”.
La collaborazione con il Consolato, molto attivo nel promuovere il turismo unitamente alla cultura e alla tradizione gastronomica del Paese, ha fatto il resto. Così le attività si sono moltiplicate e ora si guarda al futuro con particolare interesse verso la cucina della foresta Amazzonica.


Perù “Migliore Destinazione Culinaria al Mondo” 2019
Il successo della cucina peruviana non è però solo un fatto italiano, e torinese nella fattispecie. In questi anni, infatti, si è posizionata ai vertici delle classifiche culinarie mondiali ottenendo numerosi riconoscimenti. Per l’ottavo anno consecutivo, il Perù ha conquistato il titolo di “Migliore Destinazione Culinaria al Mondo” durante i World Travel Awards 2019. A questo prestigioso riconoscimento se ne aggiungono altri, come quello di “Migliore Destinazione Culinaria del Sud America” del 2019. Inoltre, ben undici ristoranti peruviani figurano nella classifica dei “50 Best Latin America” 2019, tra cui anche Maido e Central, che hanno conquistato un posto anche tra i 50 migliori ristoranti del mondo. Insomma, un vero trionfo planetario per l’arte culinaria del Perù. Un risultato eccezionale, frutto di un bagaglio enogastronomico che è stato tramandato di generazione in generazione, fondendosi durante il passare dei secoli con le tradizioni culinarie importate in Perù dalle altre parti del mondo. Così, sono nate e si sono affermate le numerose cucine di contaminazione che caratterizzano il Perù, come la cucina Nikkei, in cui la tradizione peruviana e giapponese si fondono, o quella Chifa, che nasce dal mix della cucina cinese e peruviana.
La cucina peruviana si distingue poi anche per l’uso dei superfood, che crescono spontaneamente o vengono coltivati in diverse parti del territorio: con i loro alti valori nutrizionali e le qualità benefiche per la salute, sono richiesti in tutto il mondo. Tra i più ricercati ci sono semi, tuberi, radici secche, frutti andini e cereali.


Una cucina di qualità a Km zero
Una volta superata la diffidenza iniziale, tipica della regine Sabauda, Roxana è riuscita a conquistare non soltanto la numerosa popolazione latino americana presente a Torino e dintorni, ma anche gli italiani, che oggi rappresentano più del 50 % della clientela, affascinati da alcune tipiche ricette, come il ceviche di pesce crudo marinato o i deliziosi frittini di calamari, platani ( simili alle banane) e manioca, serviti come antipasto.
Dalla cucina di Roxana escono piatti tipici che si ispirano alla tradizione “limeña”, con qualche incursione in quella di Arequipa e in quella Afro-peruana, originario di “Chincha”, da cui proviene il marito. Il tutto però caratterizzato dalla grande qualità dei prodotti.
“ Per me – conclude Roxana – la qualità del cibo che propongo ai miei clienti ha un’importanza fondamentale. Inoltre, utilizziamo per quanto possibile prodotti e materie prime del territorio, come ad esempio la carne piemontese che è ottima. Per me valorizzare i prodotti locali è anche un modo per ringraziare un Paese e una città che mi hanno accolto tanti anni fa e mi hanno permesso di dar sfogo alla mia grande passione “.

La cucina peruviana della Chef Roxana Rondan la potete provare a Torino a La Rustica Latina : http://www.larusticalatina.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: