10 ANNI DI JUKE CON I RACCONTI DI CHI HA PROGETTATO IL CROSSOVER NISSAN

NISSAN FESTEGGIA 10 ANNI DI JUKE

“Un giorno ero in treno e ho visto un ragazzo che indossava un basco con un teschio di brillanti, una T-shirt vivace, una giacca gessata e scarpe da ginnastica. Era un outfit a dir poco eclettico, ma io ho pensato: se le persone non sono conformiste, perché dovrebbero esserlo le auto? Il diverso è positivo, si distingue”.

Questa è una delle frasi che si leggono in una nota di Nissan che ha così voluto celebrare il 10° compleanno del Crossover JUKE, raccontando la genesi del modello attraverso le parole dei protagonisti che hanno lavorato alla progettazione, al design e allo sviluppo.
Le parole sono di Matthew Weaver, all’epoca Senior Exterior Designer, Nissan Design Europe, oggi Vice President, Nissan Design Europe che così conclude la frase:” Era esattamente l’obiettivo che volevamo raggiungere con JUKE”.

10 ANNI DI JUKE CON I RACCONTI DI CHI HA PROGETTATO IL CROSSOVER NISSAN
Crossover Nissan Juke.

Una novità assoluta in Europa

A conferma di come gli ingegneri, i designer e il team di produzione di Nissan avessero le idee chiare e la consapevolezza di aver progettato e realizzato un oggetto rivoluzionario che nel 2010 rappresentava davvero una novità assoluta nel panorama automobilistico europeo.

In effetti, non esisteva nulla di simile per gli automobilisti di allora e il crossover compatto di Nissan si è subito rivelato una stimolante alternativa all’offerta tradizionale del mercato.

10 ANNI DI JUKE CON I RACCONTI DI CHI HA PROGETTATO IL CROSSOVER NISSAN

Fu subito un successo

Negli anni seguenti, i dati di vendita hanno di gran lunga superato le aspettative iniziali di Nissan, che hanno evidentemente apprezzato la novità che univa un animo sportivo a un design accattivante e originalissimo.

Nonostante l’arrivo di molti concorrenti, JUKE è rimasto il punto di riferimento in quel segmento di mercato. Al momento del lancio della seconda generazione nell’ottobre 2019, il modello aveva venduto oltre 1,5 milioni di unità.

Una nuova generazione di JUKE


Con la seconda generazione del veicolo, Nissan continua a offrire emozioni ai propri clienti di tutta Europa. JUKE , infatti, conserva molte delle qualità che hanno decretato il successo della versione originale e le migliora ulteriormente, regalando un’esperienza di guida di alto livello, coinvolgente e sempre più connessa.

La forte personalità del veicolo è enfatizzata da un’esclusiva gamma di colori e di opzioni di personalizzazione, con 15 combinazioni 2TONE per la carrozzeria, tra cui l’inconfondibile Fuji Sunset Red e l’abbinamento più amato dai clienti, Pearl White con il tetto nero.

Un futuro eccitante

“Cosa significa JUKE per noi? Significa passione. Ci sono molte persone appassionate in Nissan, e tutti condividiamo la passione di creare qualcosa di diverso. JUKE è originale sotto ogni punto di vista, dal design che non passa inosservato allo spirito pionieristico che l’ha portato a fissare i canoni del segmento B-SUV. Nissan è molto abile a creare “originalità”, quindi non abbiamo nessuna intenzione di smettere.”
Così Satoru Tai, all’epoca Vice President, Nissan Design Europe e oggi Executive Design Director, Nissan Motor Co. Ltd., sempre nei racconti della genesi.


Insomma, l’entusiasmo e la voglia di lavorare in Nissan non sono mancati anche per la seconda generazione dell’auto, che ha mantenuto la stessa energia pionieristica, mostrando però un lato più “maturo”.

NISSAN #CROSSOVER #PRODOTTO #JUKE #DESIGN #ANNIVERSARY #AUTOMOTIVE #AUTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: