Yacht Club Isole di Toscana: una intensa stagione velica

ITA. Scarlino, 09 marzo 2021. Nato nell’ottobre 2020, lo Yacht Club Isole di Toscana si appresta ad affrontare una intensa stagione velica: da aprile a ottobre saranno numerose le manifestazioni che vedranno diverse classi di imbarcazioni monotipo e derive tra le più prestigiose al mondo sfidarsi nelle acque maremmane.
Il rispetto delle norme sanitarie rappresenta il primo requisito che vede il team dello Yacht Club già al lavoro per individuare procedure e protocolli, da declinare in base alle norme vigenti. L’attenzione all’ambiente e l’impegno a organizzare eventi eco-sostenibili rappresentano l’altro grande presupposto della stagione 2021.


Alla Marina di Scarlino tutto è pronto per accogliere eventi velici di alto livello internazionale.


“Una stagione come quella che ci accingiamo ad ospitare è la riconferma dell’ottimo lavoro svolto negli ultimi anni, grazie alla sinergia tra il Comune di Scarlino, il cantiere Nautor’s Swan Global Service e la Marina di Scarlino con il suo Resort. Siamo lieti che lo sport della vela – spiega il General Manager di Marina di Scarlino Stefan Neuhaus – rappresenti un elemento fondamentale per lo sviluppo economico locale e per la crescita dei flussi turistici internazionali di qualità.”

L’anno agonistico della compagine scarlinese prenderà avvio con un fine settimana dedicato agli Swan One Design (9-11 aprile), in occasione dei quali circa venti equipaggi tra ClubSwan 50 e ClubSwan 36 testeranno le loro capacità tecniche nel golfo, di fronte alla Marina di Scarlino, per prepararsi al circuito The Nations League 2021, che vedrà il proprio inizio nelle stesse acque.

Yacht Club Isole di Toscana: una intensa stagione velica


Il calendario proseguirà con la prima tappa delle Melges World League, che da quest’anno vedrà le tre classi di punta del cantiere Melges riunite in un unico evento.

Melges 32 (15/17 aprile), Melges 20 (16/18 aprile) e Melges 14 (17/18 aprile) attrarranno nutrite flotte di velisti da tutta Europa. Sono attese una 50ina di imbarcazioni, divise nelle tre classi.
A chiudere un intenso mese di aprile, la selezione per i Campionati Mondiali della classe Optimist (23-25 aprile) che vedrà darsi battaglia 160 agguerriti giovani atleti verso la conquista dell’ambita qualificazione.


Il mese di maggio rappresenterà il clou dell’attività dello Yacht Club, che vedrà dal 25 al 29 l’organizzazione dello Swan Tuscany Challenge, tappa del circuito The Nations League, che per la terza volta ha scelto le acque di questo meraviglioso golfo della Maremma.

Le due classi ClubSwan 50 e ClubSwan 36 attrarranno alla Marina di Scarlino circa 30 equipaggi, schierando sulla linea di partenza i velisti più celebri al mondo.

Nel periodo estivo lo Yacht Club Isole di Toscana si dedicherà all’organizzazione di attività di avviamento alla vela dedicate ai giovani del territorio e ai turisti, integrando l’offerta turistica all’insegna dello sport e del tempo libero nel rispetto dell’ambiente.


Il golfo sarà di nuovo sotto i riflettori a settembre, quando sarà la volta di due tappe consecutive dell’attesissimo circuito TF35.

Si tratterà dell’esordio su acque salate dei catamarani su foil di ultima generazione, che saranno in grado di regalare emozioni e adrenalina, sfidandosi “volando” sulle acque maremmane. I due eventi si svolgeranno il 9/12 e 23/26 settembre.


Il programma 2021 non poteva finire meglio che con una tappa dell’ambito circuito 44 Cup.
Yacht Club Isole di Toscana: una intensa stagione velica


Le straordinarie imbarcazioni RC44, classe che vede schierati armatori e velisti di altissimo livello, si contenderanno la Scarlino 44 Cup dal 6 al 10 ottobre, regalando immancabile spettacolo e un grandioso fine di stagione.

Lo Yacht Club Isole di Toscana può godere del supporto del Comune di Scarlino, di Marina di Scarlino, Nautor’s Swan Global Service Scarlino e Resort Baia Scarlino.
“Lo sport rappresenta un volano importante per l’economia del territorio scarlinese – dichiara il sindaco di Scarlino Francesca Travison – in questo periodo così difficile, il calendario di eventi dello Yacht Club Isole di Toscana rappresenta una boccata d’ossigeno e ci fa ben sperare per il futuro. Siamo certi che ogni iniziativa sarà organizzata nel rispetto puntuale delle norme anti-contagio”.
Ad affiancare la stagione del Club, il consolidato rapporto con l’azienda di eccellenza Rigoni di Asiago, con la quale la passione per il mare, l’ambiente e le energie pulite sono valori condivisi.

Per consultare il Calendario Regate nel dettaglio, cliccare a QUESTO LINK.

Yacht Club Isole di Toscana: una intensa stagione velica

ENG. Scarlino, 09 March 2021.

Born in October 2020, the Yacht Club Isole di Toscana is preparing to face an intensive sailing season: from April to October, several events will see different classes of one-design yachts among the most prestigious in the world challenging each other in the Maremma waters.
Compliance with health regulations is the first requirement for the Yacht Club team, that is already at work to identify procedures and protocols, to be declined, based on current regulations. Attention to the environment and the commitment to organizing eco-sustainable events are the other great prerequisites of the 2021 season.
At Marina di Scarlino everything is ready to welcome high-level international sailing events.
“A season like the one we are about to host is the confirmation of the excellent work done in recent years, thanks to the synergy of the Municipality of Scarlino, the Nautor’s Swan Global Service Scarlino shipyard and the Marina di Scarlino with its Resort. We are pleased that the sport of sailing – explains the General Manager of Marina di Scarlino, Stefan Neuhaus – represents a pivotal element for local economic development and for the growth of quality international tourist flows. “
The racing season of the yacht Club will start with a weekend dedicated to Swan One Design (9-11 April), during which about twenty crews between ClubSwan 50 and ClubSwan 36 will test their technical skills in the waters off Marina di Scarlino, to warm up for The Nations League 2021 circuit, which will see its start in the same waters.
The calendar will continue with the first stage of the Melges World League, which from this year will see the three top classes of the Melges shipyard united in a single event. Melges 32 (15/17 April), Melges 20 (16/18 April) and Melges 14 (17/18 April) will attract large fleets of sailors from all over Europe. About 50 boats are expected, divided into three classes.
To close an intense month of April, the selection for the World Championships of the Optimist class (23-25 ​​April) which will see 160 fierce young athletes battle it out to conquer the coveted qualification.

The month of May will represent the highlight of the activity of the Yacht Club, which will see the organization of the Swan Tuscany Challenge from 25 to 29, a stage of The Nations League circuit, which for the third time has chosen the waters of this wonderful gulf of Maremma. The two classes, ClubSwan 50 and ClubSwan 36, will attract about 30 crews to the Marina di Scarlino, deploying the most famous sailors in the world on the starting line.
During the summer, the Yacht Club Isole di Toscana will work for sailing school, integrating the tourist offer in the name of sport and leisure while respecting the environment.


The gulf will again be in the spotlight in September, when it will be the turn of two consecutive stages of the much awaited TF35 circuit. This will be the debut on salt waters of the latest generation foil catamarans, which will be able to give emotions and adrenaline, challenging each other by “flying” over the Maremma waters. The two events will take place on 9/12 and 23/26 September.


The 2021 program could not end better than with a stop on the coveted 44 Cup circuit.


The extraordinary RC44 yachts, a class that sees top-level owners and sailors lined up, will compete for the Scarlino 44 Cup from 6 to 10 October, offering an unmissable spectacle and a great end to the season.

Yacht Club Isole di Toscana can enjoy the support of the Municipality of Scarlino, Marina di Scarlino, Nautor’s Swan Global Service Scarlino and Resort Baia Scarlino.
“Sport represents an important driving force for the economy of our territory – declares the mayor of Scarlino, Francesca Travison – in this very difficult period, the calendar of events of Yacht Club Isole di Toscana represents a breath of fresh air and is promising for the future. We trust every initiative will be organized in strict compliance with the anti-contagion rules”.
As a further support to the Club racing season, the consolidated relationship with Rigoni di Asiago, a company of excellence, with which the passion for the sea, the environment and clean energy are shared values.

Find full calendar in details AT THIS LINK.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: