Saluti da Firenze! Brilla la seconda Stella Michelin al Ristorante Santa Elisabetta

Firenze ci aspetta per dispensare sempre nuove emozioni

Il 2020 è stato un anno difficile e la tempesta non è ancora passata. Life is Passion però continua a navigare alla scoperta del territorio italiano e a cogliere le novità per quando potremo tornare a viaggiare liberamente.

Intanto, vi segnaliamo l’importante riconoscimento della seconda Stella Michelin al Ristorante Santa Elisabetta, l’unico a Firenze con 2 Stelle Michelin nella Guida 2021.

Lo Chef è l’estroso Rocco de Santis ed è lui ad emozionare il palato dei clienti con i suoi creativi piatti nati dalla rielaborazione della tradizione campana con uno sguardo puntato all’innovazione.

L’Hotel Brunelleschi, una location incantevole

Il ristorante è ospitato al primo piano dell’Hotel Brunelleschi, un raffinatissimo boutique hotel di grande charme nel centro storico della città. La location è la Torre bizantina della Pagliazza (541-544 d.C.), da dove si gode un incantevole scorcio. La Torre della Pagliazza fa parte degli edifici storici fiorentini, è un luogo unico nel suo genere ed ospita un museo privato con reperti di epoca romana e rinascimentale. Durante il medioevo la torre era utilizzata come prigione femminile e le carcerate dormivano su giacigli di paglia, le “pagliazze” per l’appunto.

Per andare incontro alla clientela, all’Hotel Brunelleschi le politiche di cancellazione sono flessibili e saranno tali per tutto l’anno in corso. E’ stata introdotta l’opzione del check-in online anticipato e servizi di interazione digitale con il team dell’hotel prima, durante e dopo il soggiorno. I quotidiani e riviste digitali sono disponibili gratuitamente per tutti gli ospiti durante il soggiorno.

Per assicurare la massima sicurezza anticovid-19 ai clienti, l’hotel Brunelleschi ha messo a punto un efficace protocollo di pulizia e sanificazione delle camere e degli ambienti comuni. Tutto ciò ha permesso di ottenere il riconoscimento Sharecare Health Security VERIFIED™ da Forbes Travel Guide.

L’hotel è anche impegnato nella tutela ambientale, e in particolare alla riduzione delle emissioni di CO2, e dispone di un impianto di riscaldamento e aria condizionata che non emette CO2 nell’ambiente.

Firenze è sempre splendida in tutti i mesi dell’anno ed è lì che aspetta per dare nuovamente il benvenuto a tutti e dispensare nuove emozioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: