La Valtellina è pronta per partire con la stagione sciistica

Da lunedì 15 febbraio gli impianti sciistici di tutte le regioni gialle potranno (ri)aprire al pubblico e la Valtellina è pronta ad accogliere gli amanti della neve in tutta sicurezza.

Da Aprica a Madesimo passando per la Valmalenco si potranno vivere gli ultimi mesi della stagione invernale a ritmo di sci e discese, godendosi l’adrenalina che regala la montagna in questo periodo dell’anno. È possibile acquistare gli skipass online sui siti delle ski area di riferimento.

Le stazioni sciistiche, così come dichiarato nell’ultima ordinanza firmata dal governatore Fontana, potranno ospitare al massimo il 30% delle presenze giornaliere di tutti gli impianti di risalita, mentre tutte le stazioni che non hanno più di due impianti di risalita potranno accogliere al massimo il 50% delle presenze giornaliere.

Per la Valtellina questa apertura significa poter tornare a dare la possibilità a turisti e abitanti di vivere questo territorio a 360°, apprezzando tutti i versanti delle sue imponenti montagne e respirando l’atmosfera alpina che regala autentiche full immersion nella natura.

La Valtellina può finalmente aggiungere al suo ampio ventaglio di attività anche la pratica dello sci su pista. Tutti gli amanti dello sci potranno quindi godersi le abbondanti nevicate delle ultime settimane, il tutto nel rispetto delle normative in corso.

In Valtellina sci è sinonimo di adrenalina. Oltre alle numerose stazioni sciistiche ci sono anche snowpark per gli appassionati di snowboard, che possono divertirsi tra rampe e piattaforme. Una località nota per il freeride è senza dubbio Madesimo, che da lunedì 15 riaprirà le sue piste.

Qui si trova il Canalone, uno degli itinerari freeride più noto delle Alpi dove si può surfare sulla neve fresca vivendo emozioni uniche.
Per info e prezzi: www.skiareavalchiavenna.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: